Legionella

Cos’è la legionella

La Legionella è un batterio presente nell’acqua e negli ambienti acquatici naturali.
Le “colonie” trovano terreno fertile negli impianti idraulici artificiali: grazie alla formazione di BIOFILM (Film Biologico) e alle temperature favorevoli (fra 20°C e 55°C) il batterio si riproduce moltiplicandosi fino a quantità̀ pericolose per la salute umana. Non si trasmette fra esseri umani e non è nota la dose infettante per l’uomo.

Cos’è la legionellosi

La Legionellosi è una malattia (polmonite e/o stato febbrile) che si contrae attraverso l’inalazione di aerosol d’acqua contenente il batterio della Legionella.
E’ una malattia grave a letalità̀ elevata (5-15% dei casi complessivi, sino al 40% dei casi nosocomiali), con obbligo di denuncia e sottoposta a sorveglianza speciale da parte delle autorità̀ sanitarie e istituzionali.

Impianti

Qualsiasi impianto idraulico (civile, comunitario, industriale) può̀ essere soggetto al rischio legionellosi.
Statisticamente in forma numerica minore, ma da non sottovalutare, il rischio di contrarre legionellosi da impianti aeraulici.

Legislazione

Il quadro normativo è delineato e completo, sia sul profilo professionale (Decreto 81/2008), che comunitario (Linee Guida Nazionali e Regionali).
Normative ISO-UNI, indicazioni INAIL e procedure di allerta sanitaria attuate dal MINISTERO DELLA SALUTE, chiudono un quadro operativo ed efficiente a tutela della salute umana.